04.jpg
Seguici
fbtwyt
Home SCOPERTA FRODE FISCALE E TRUFFA AI DANNI DELLO STATO: SEQUESTRATI CREDITI DI IMPOSTA FITTIZI PER 200.000 EURO

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 16  (CANALE 16)

Studio7 TV         LCN 78 (Studio7 TV)

VideoTolentino3  LCN 88 (88 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN 85 (VT4)

VideoTolentino5  LCN 87 (VT5)

 

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

Scarica l'app Android 

Guarda con VLC su PC:

Guarda HTTP su Android:

Guarda RTSP su Android:

 

Guarda su IPhone

postheadericon SCOPERTA FRODE FISCALE E TRUFFA AI DANNI DELLO STATO: SEQUESTRATI CREDITI DI IMPOSTA FITTIZI PER 200.000 EURO





Le Fiamme Gialle della Compagnia di Civitanova Marche hanno smascherato un meccanismo fraudolento ideato da un imprenditore edile di nazionalit? inglese, titolare di una ditta con sede nel maceratese, basato sull?emissione di fatture per operazioni inesistenti, riguardanti l?esecuzione di lavori edili mai effettuati, e sul successivo utilizzo dei relativi crediti d?imposta indebitamente maturati in capo alla propria impresa.



L?attivit? in questione ? stata avviata attraverso una preventiva fase investigativa rivolta alla verifica sulla corretta spettanza dei bonus in materia edilizia, previsti dal cosiddetto ?Decreto Rilancio?.



Nel corso delle indagini ? emerso che l?imprenditore per documentare la realizzazione dei lavori edili aveva emesso fatture nei confronti di inconsapevoli persone fisiche e, grazie al meccanismo dello ?sconto in fattura?, aveva mantenuto la disponibilit? dei crediti d?imposta maturati, utilizzandoli per compensare altri debiti tributari oppure per monetizzarli presso intermediari finanziari o istituti di credito ignari della loro provenienza illecita.



Gli approfondimenti svolti dai militari operanti hanno permesso di accertare la mancata esecuzione dei lavori edili e che la maggior parte delle persone fisiche destinatarie delle fatture risultasse in realt? detenuta, nullatenente ovvero percettrice di reddito di cittadinanza, destituendo quindi di ogni fondamento i relativi crediti d?imposta indebitamente maturati.



I Finanzieri di Civitanova Marche hanno segnalato l?imprenditore alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, per reati fiscali e truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche.

 
InTV

LIVE STREAMING
Ora in onda
Programmazione

Scarica l'apk

 

intv

RE-LIVE
Rivedi tutto

Condividi